+39  3929180063 info@garediappalto.net

La piattaforma MePA, acronimo per Mercato elettronico della Pubblica Amministrazione, per essere utilizzata necessita di registrazione da parte delle imprese. L’abilitazione alla piattaforma è subordinata al possesso di determinati
requisiti:

  • Iscrizione da parte dell’impresa alla Camera di commercio;
  • Per le aziende che prediligono l’abilitazione in forma associata sonoammesse:

a) Consorzi di società cooperative di produzione lavoro;

b) Consorzi di imprese artigiane;

c) Consorzi stabili tra imprese;

d) Società commerciali;

e) Holding di imprese con soggettività giuridica;

f) Società cooperative.

 

  • Capacità professionale, vale a dire:

a) Iscrizione al Registro Imprese per le attività oggetto del bando MePA per cui si chiede l’abilitazione;

b) Nullaosta antimafia;

c) Assenza di cause di esclusione;

d) Essere in regola con le norme sulla Sicurezza sul lavoro.

 

  • Capacità economica – finanziaria:

a) Fatturato anno precedente a quello per cui si chiede l’abilitazione non inferiore a 25.000,00 Euro (soglia variabile a seconda del bando);

b) Per bandi al di sotto della soglia di 40.000,00 Euro, dichiarazione sostitutiva dei requisiti posseduti dall’azienda; per importi superiori l’affidamento del contratto avverrà dopo la verifica CONSIP presso AVCP PASS.

 

Per l’iscrizione alla piattaforma MePA sarà necessario fornire alcune informazioni, sull’azienda, i titolari. Le registrazioni alla piattaforma sono di due tipi:

 

Registrazione di base che consiste nell’inserimento di dati personali:

– Dati anagrafici;

– Indicazione di contatto, in particolare un indirizzo e-mail attivo;

– Residenza.

 

Registrazione aziendale dove vanno indicate tutte le informazioni che riguardano l’azienda:

–  Ambito di appartenenza dell’azienda (Italiana, UE, extracomunitaria);

–  Tipologia di azienda (individuale, società, cooperativa);

– P.IVA;

– Sede legale.

Inserite queste informazioni la piattaforma genera un nome utente e richiederà una password (8 caratteri alfanumerici). Accettate le condizioni legali e della privacy, è possibile salvare la registrazione effettuata.

Effettuata la registrazione non resta che richiedere l’abilitazione all’utilizzo della piattaforma MEPA. Si accede alla homepage di www.acquistinretepa.it , nella sezione “Area personale”, si seleziona Bandi del mercato elettronico e si consultanoe i bandi della categoria merceologica di interesse Una volta selezionati si visualizza la documentazione richiesta per la partecipazione e si clicca su “Partecipa all’iniziativa”.

Nella sezione Riepilogo sono indicate le caratteristiche e i requisiti dell’azienda, richiesti per la partecipazione. È necessario riempire tutti i campi con attenzione e precisione. Terminato ciò la piattaforma genera automaticamente un documento di abilitazione in formato PDF, che deve essere scaricato, firmato digitalmente e ricaricato sulla piattaforma.

Tutta la documentazione così preparata, sarà inviata a CONSIP, che ne accerterà la veridicità, e la presenza dei requisiti necessari alla partecipazione. Se tutto è perfetto, l’impresa riceverà il provvedimento definitivo di abilitazione e potrà partecipare al Bando MEPA interessato.

Molto più semplice di quel che sembra, l’abilitazione alla piattaforma MePA, porterà grandi vantaggi all’impresa, da giustificare la pazienza e il tempo che si impiegheranno ad effettuarla.

SEI INTERESSATO A UNA STRATEGIA PER LA TUA AZIENDA?